Adeguamento della durata della sessione in Google Analytics

By Dicembre 30, 2019Aprile 26th, 2020Configurazione Google Analytics

L’adeguamento della durata della sessione in Google Analytics, o adjusted session duration, è un processo che permette di migliorare la qualità della metrica durata della sessione tramite la cattura di alcuni eventi di interazione che l’utente esegue in pagina.

La metrica durata media della sessione e il tempo medio in pagina, nelle loro configurazioni predefinite, non sono rappresentazioni statisticamente significative del tempo reale che un utente trascorre sul tuo sito.
Google Analytics tiene traccia del tempo in pagina e del tempo sul sito misurando la differenza di tempo fra una pageview e l’altra. Il tool non traccia, per esempio, l’uscita dell’utente, sia che essa avvenga chiudendo una scheda o scrivendo un altro url nel browser. Ne consegue che se la visita è un bounce, Google Analytics non registra alcun tempo.
Se il tuo sito ha un bounce rate del 75%, dunque, il tempo medio in pagina verrà calcolato sul 25% dei tuoi utenti, che non possiamo ritenere un campione significativo del traffico.

La misurazione del tempo in pagina può essere migliorata attraverso l’implementazione di alcuni eventi di interazione. Google Analytics monitorerà ogni evento e il tempo totale su una pagina sarà aggiornato ogni volta che uno di questi eventi viene scatenato.

Importante

Gli eventi di interazione migliorano anche l’accuratezza delle metriche basate sul tempo in Google Analytics: ogni volta che viene attivato un evento di interazione, Google Analytics registra un timestamp, aggiornando il tempo totale trascorso su quella pagina.

In pratica

Un evento di interazione che riguarda praticamente tutti i siti è lo scroll. Puoi utilizzare il tracking dello scroll per misurare il tempo medio in pagina in maniera migliore.
Vediamo come implementarlo con Google Tag Manager.

  • Crea un nuovo tag Evento e dagli la Categoria, Azione ed Evento che desideri; imposta False su “Hit da non interazione” in modo da impattare il tempo in pagina; inserisci come impostazione di Google Analytics la variabile personalizzata contenente il codice di tracciamento.

Ricorda

I dati di dati Categoria, Azione ed Evento di un tag sono puramente descrittivi.

  • Crea un nuovo attivatore di tipologia Scroll e inserisci come percentuale “25,50,75” in modo da attivare questo Tag quando la pagina è stata scrollata per il 25%, 50% o 75%.
  • Verifica tramite console: attiva l’estensione Google Analytics Debugger e fai un test di scroll sulla pagina: se l’evento di non interazione viene effettivamente attivato, sai che il setup sta funzionando correttamente.

Ora che hai imparato come migliorare la qualità del dato relativo alla durata della sessione, vediamo come adeguare un altra metrica importante, il bounce rate, tramite la tecnica dell’adjusted bounce rate.

Leave a Reply

Leave a Reply